.
Il nuovo eBook
Roma
tagliata male

La prima inchiesta completa sulla droga nella Capitale
La campagna
#agrovirus
Basta sfruttamento nei banconi dei supermercati
Firmate la petizione
Corso online
HTML5
Promo 10 posti a 69 € anziché 99 €
2 posti rimasti!
Tutto il catalogo a 9 euro
Tutti i nostri libri elettronici
in un solo file zip a prezzo scontato, in formato PDF o ePub
Chi siamo Archivio Autori Campagne Fotostorie Video Infografiche Podcast
Diari Corsi Servizi SED terrelibere.org Catalogo eBook Presentazioni Recensioni Racconti
terrelibere.org > libreria > recensioni > Il petrolio e la paura
   
    IBS  

Il petrolio e la paura


Autore del libro:
Pietro Saitta
Pagine: 114
Editore: Aracne
Anno: 2010

Recensioni

stats 3924 letture

Isbn ISBN: 9788854834637

tag Tag: ambiente

Il petrolio e la paura

Popolazioni, spazio e altra economia nelle aree a rischio siciliane

Nel corso degli anni Cinquanta la Sicilia aderì con estrema convinzione al mito e alla "narrazione industriale" portati avanti da personaggi come Matteis e i teorici dello sviluppo. In brevissimo tempo l’isola prese a ospitare un’impressionante concentrazione di poli petrolchimici che avrebbero dovuto impiegare migliaia di ex contadini e portare finalmente la modernità nell’area.

terrelibere.orgRecensito da Redazione terrelibere.org  

A distanza di sessant`anni gli effetti del processo di modernizzazione appaiono evidenti: disoccupazione, malattie da industrializzazione, paura, devastazione ambientale e sottrazione dei territori costituiscono la reale faccia del sogno di progresso. Questo studio qualitativo, realizzato nell`ambito di un progetto di ricerca dell`Organizzazione Mondiale della Sanità, affronta il tema delle paure e delle aspirazioni dei residenti nelle aree a rischio della regione Sicilia alla luce dei fallimenti del corrente modello di sviluppo.

Pietro Saitta è ricercatore di Sociologia generale all`Università di Messina. È stato fellow researcher e adjunct professor rispettivamente presso il Cuny Graduate Center e la Columbia University di New York. Ha collaborato con l`OMS — Ufficio Europeo e altre istituzioni nazionali e internazionali. Si occupa di multiculturalismo, devianza, sviluppo urbano e metodi qualitativi. Tra i suoi lavori Spazi e società a rischio (2009) e Economie del sospetto (2007).


Torna su Torna su
Home page  |  Mobile  |  Corsi  |  Video  |  Autori  |  Archivio  |  Mailing list  |  Contatti
Creative Commons License Copyright. Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons
Questo sito non ha carattere di periodicita' non essendo aggiornato con intervalli regolari. P.IVA 02977070834
made by liotren.com Hosting Linux, CMS e applicazioni realizzate da Liotren.com